mercoledì 28 dicembre 2016

Libri preferiti del 2016


Bentornati lettori pazzoidi! 
Qui è Sesi che parla e sta per annunciare la mia top five del 2016! 
Questi sono i libri che più ho amato (e con cui vi ho tartatassato) quest'anno.
Lasciatemi i vostri preferiti nei commenti qua sotto o sul canale. 
Sono curiosissima di sapere quali libri avete amato o odiato. 
Let's start...




5^ POSTO 

La chimera di Praga di Laini Taylor

Questo fantasy mi ha positivamente stupito. Ero scettica perché avevo appena finito "Vertigine", sempre della Lain young adult, ed ero rimasta delusa e schifata. Invece questo libro ha risollevato le sorti della casa editrice nel mio cuore. La lettura è stata 

appassionante e la trama non era per nulla scontata. Karou,una 17 enne che studia arte e dai capelli blu, ci accompagna in un'avventura fantastica in un mondo popolato da angeli e chimere. Indovinate di chi si innamorerà? ;)



4^ POSTO 

Harry Potter And The Cursed Child di J. K. Rowling, Jack Thorne, John Tiffany

Il popolo del mondo magico è diviso intorno a questo libro,infatt c'è chi l'ha amato e chi l'ha odiato. 
I pareri sono stati contrastanti e molti sono rimasti delusi. Personalmente l'ho amato perché dopo che Harry per anni ci ha fatti sentire delle nullità in confronto a lui, al suo coraggio, alla sua paura soltanto della paura, finalmente abbiamo un personaggio, suo figlio, più realistico e simile a noi. 
Albus Severus Potter è l'adolescente che c'è in noi, non è perfetto, è preso in giro dai compagni, ha paura e se la fa sotto, e pur avendo intenti eroici, combina sempre guai. 
Chi non si rivedere almeno un pò in lui?


3^ POSTO

Vita degli elfi di Muriel Barbery

Come per il libro precedente, anche questo ad alcuni è piaciuto e ad altri no, soprattutto perché l'autrice de "l'eleganza del riccio" si è cimentata per la prima volta in un libro con un target più giovanile. La storia di due bambine con doti magiche,legate alla natura e alla musica, mi è parsa incantevole. Lo stile e la forma sono tipici di un'autrice eccelsa, che avendoci già meravigliato con l'opera precedente, anche stavolta ci sa rapire con una manipolazione della lingua di cui solo un artista della parola è capace. Leggetelo e amatelo tutti.

2^ POSTO 
Il cavaliere d'inverno di Paullina Simons

Questo libro l'avevano letto tutti tranne me e ho voluto seguire la massa perché mi sembrava interessante, così sono finita per amarlo. Amo il personaggio di Tatiana, amo il suo carattere determinato e coraggioso. Sicuramente è una delle mie eroine preferite ed l'autrice è stata bravissima a creare e plasmare questo personaggio in un contesto storico difficilissimo. La storia d'amore è realizzata senza trascurare nessun aspetto essenziale dei primi tormenti amorosi tipici di una giovane ragazza. Non mi resta che aggiungere l'hastag #girlpower. Vi consiglio vivamente di leggerlo.


1^ POSTO
Il lago dei sogni di Salvatore Niffoi
So di essere superficiale perché in libreria l'ho preso solo per la copertina, però si è rivelato il mio libro preferito del 2016. Un Adelphi è per sempre, con loro si va sempre sul sicuro. Ogni libro di questa casa editrice è una piccola perla (a differenza della Newton...ops shhh).
Leggerlo è come passeggiare su un lago di sogni, dove letteratura e magia, si incontrano. 
La forza delle donne, il sogno, la lingua popolare, vi faranno amare ogni pagina, quindi spero che lo leggerete per metterlo nella vostra top five del 2017 proprio come ho fatto io. 
Vi auguro un meraviglioso nuovo anno ricco di viaggi dentro ai libri!